Gastrobase.it
Gastroenterologia Xagena
Xagena Mappa
Xagena Newsletter

La chemioterapia neoadiuvante per metastasi epatiche non-resecabili da carcinoma colorettale può ridurre la dimensione dei tumori per la resezione curativa.Uno studio ha valutato l'efficacia di Cetuxi ...


Studi recenti hanno riportato un’alta prevalenza di insufficienza surrenalica relativa in pazienti con cirrosi epatica, tuttavia, l’effetto della sostituzione corticosteroidea sulla mortalità in quest ...


La steatoepatite non-alcolica è una malattia epatica comune che può progredire in cirrosi e al momento non è disponibile un trattamento definito per questa malattia.Un totale di 247 adulti con steatoe ...


È noto che il carcinoma epatocellulare è auxotrofo per l’arginina a causa della mancanza di argininosuccinato sintetasi I.È stato condotto uno studio allo scopo di valutare ...


In uno studio randomizzato di fase 3, 400 mg di Sorafenib ( Nexavar ) due volte al giorno hanno prolungato la sopravvivenza complessiva dei pazienti con carcinoma epatocellulare e con malattia di Chil ...


L'encefalopatia epatica è una complicanza debilitante cronica della cirrosi epatica.L'efficacia della Rifaximina ( Normix ), un antibiotico assorbito in misura minima, è ben documentata ...


Il carcinoma epatocellulare rappresenta attualmente la principale causa di morte legata a patologia epatica nei pazienti con cirrosi correlata a virus dell'epatite C. È stato svolto uno studio ...


I pazienti cirrotici con ascite ricorrente spesso richiedono paracentesi nonostante la terapia diuretica. Gli antagonisti del recettore della vasopressina, aumentando la clearance dell’acqua lib ...


Gli antagonisti del sistema renina-angiotensina-aldosterone ( Ace inibitori, bloccanti del recettore dell'angiotensina, antagonisti dell'aldosterone ) sono potenziali terapie per l'ipertensione portal ...


E’ stato svolto uno studio con l’obiettivo di valutare la durata della risposta al di fuori del trattamento in pazienti con epatite B cronica HBeAg-negativa che hanno raggiunto la soglia d ...


L’epatite alcolica grave è associata a mortalità molto elevata.Il TNF-alfa ( fattore di necrosi tumorale ) contribuisce alla progressione dell’epatite alcolica e gli antagoni ...


La peritonite batterica spontanea è una grave complicanza della malattia epatica in stadio avanzato che porta ad alti tassi di mortalità.Benchè gli studi che valutano l’uso ...


Ricercatori del Cochrane Hepato-Biliary Group, hanno condotto una revisione della letteratura per valutare gli effetti di Peginterferone più Ribavirina per l’epatite cronica C in pazienti ...


Un gruppo di Ricercatori del Queen Mary Hospital di Hong Kong ha confrontato i tassi di risposta virologica e biochimica nei pazienti affetti da epatite B cronica con sieroconversione HBeAg ( hepatiti ...


Dati preliminari con Telaprevir indicano che i pazienti che non hanno raggiunto una risposta virologica sostenuta con Interferone e Ribavirina possono beneficiare della triplice terapia.I dati sono pa ...