Gastroenterologia Xagena
AASLD
EASL 2017

Nei pazienti con carcinoma epatocellulare entro i criteri di Milano, il trapianto di fegato può essere la migliore opzione terapeutica. Tuttavia, la mancanza di organi porta a tentare la resezi ...


I pazienti con lesioni epatiche acute / insufficienza epatica acuta sono considerati avere una diatesi emorragica sulla base di un valore INR elevato ( rapporto normalizzato internazionale ); tuttavia ...


I pazienti con cirrosi e carcinoma epatocellulare di piccole dimensioni con bilirubina normale e gradiente di pressione venosa epatica inferiore a 10 millimetri Hg hanno una sopravvivenza a 5 anni mag ...


La coinfezione da virus dell'epatite C ( HCV ) è una delle principali cause di mortalità nei pazienti infettati da virus dell'immunodeficienza umana ( HIV ).L'attuale standard di cura &e ...


I pazienti con infezione cronica da virus dell’epatite C ( HCV ) presentano un’alta incidenza di difetti di perfusione del miocardio, che migliorano con il trattamento antivirale.I ricerca ...


Il prolungamento dell'intervallo QT è frequente nella cirrosi, e condizioni stressanti potrebbero ulteriormente prolungare il QT.L’obiettivo dei Ricercatori dell’Università di Bologna è stato quello d ...


La sindrome dismetabolica da sovraccarico di ferro è riscontrata frequentemente nella popolazione generale, dal momento che viene rilevata in circa un terzo dei pazienti con steatosi epatica no ...


Nei pazienti con cirrosi e ascite refrattaria il ruolo dei beta-bloccanti nello sviluppo della disfunzione circolatoria paracentesi-indotta è sconosciuto. L’obiettivo di uno studio &egrav ...


Recenti scoperte sui pazienti monoinfettati da virus della epatite C ( HCV ) hanno mostrato una correlazione tra bassi livelli sierici di vitamina D3 25-OH ( 25(OH)D3 ) e fibrosi epatica grave e bassa ...


Precedenti studi che hanno esaminato la relazione tra deposizione epatica di ferro e gravità istologica della steatosi epatica non-alcolica non sono giunti a conclusioni certe.È stato co ...


EPIC-3 è uno studio prospettico internazionale che ha dimostrato l'efficacia di PegInterferone alfa-2b ( PEG-IFN alfa-2b, PegIntron ) ) e di Ribavirina ( Rebetol ), dosata sul peso nei pazienti ...


La chemioembolizzazione transarteriosa ( TACE ) è comunemente usata come terapia ponte per pazienti in attesa di trapianto di fegato e per indurre regressione del tumore in pazienti che inizial ...


In studi di coorte sui sopravvissuti alla bomba atomica e sui lavoratori degli impianti nucleari di Mayak, sono stati osservati aumenti del rischio di tumore al fegato associato alle radiazioni, ma le ...


L’assegnazione di fegati da pazienti deceduti a pazienti con insufficienza epatica cronica è migliorata con l’assegnazione di una priorità ai pazienti in base al beneficio di ...


L’interleuchina 32 ( IL-32 ) è una citochina proinfiammatoria che attiva la proteina chinasi attivata da mitogeni p38 ( MAPK ) e il fattore nucleare kappa B ( NF-kB ), inducendo cos&igrav ...